lega 625

Alloy 625 (Inconel) è una lega di nichel-cromo-molibdeno con una piccola aggiunta di niobio e tantalio. È un eccellente materiale per uso generico per l'uso a temperature elevate in aree ad alta resistenza e aree di ossidazione e trova particolare applicazione nell'industria aerospaziale e petrolifera offshore. La lega 625 mostra un'eccellente resistenza a una varietà di fluidi corrosivi.

La lega 625 dimostra un'eccellente resistenza alla vaiolatura, alla corrosione interstiziale, alla corrosione sotto sforzo, alla corrosione e alla corrosione da erosione, mantenendo le sue proprietà meccaniche fino a circa 450 ºC. È altamente resistente a una vasta gamma di acidi organici e minerali combinata con una buona resistenza alla corrosione a solfuri e cloruri ad alta temperatura. Il niobio e il tantalio all'interno della matrice agiscono in congiunzione con il molibdeno per fornire una lega ad alta resistenza senza la necessità di un ulteriore trattamento termico.

Specifiche correlate di Alloy 625 (Inconel)

  • NA21
  • N06625
  • NACE MR 0175
  • ISO-15156 3
  • AMS 5666
  • ASTM B446
  • 2.4856
  • NiCr22Mo9Nb (EU)

Composizione nominale di lega 625 (Inconel)

Ni 58.0% min, Cr 20% ~ 23%, Mo 8.0% ~ 10%, Nb e Ta 3.15% ~ 4.15%

Proprietà meccaniche della lega 625 (Inconel)

Resistenza alla trazione massima (N / mm²) Prova di stress (N / mm²) Allungamento (%) Durezza (HB)
690 275 30

Personaggi

A causa del basso contenuto di cartone e del trattamento termico stabilizzante, Inconel 625 mostra una scarsa tendenza alla sensibilizzazione anche dopo 50 ore a temperature comprese tra 650 ° C

La lega viene fornita in condizioni di ricottura morbida per applicazioni che comportano corrosione a umido (Alloy 625, grado 1) ed è approvata dal TUV per recipienti a pressione nell'intervallo di temperatura da -196 a 450C.Per applicazioni ad alte temperature, sopra 600 C , dove è richiesta un'elevata resistenza e resistenza a creep e rottura, una versione ricotta in soluzione (Alloy 625, grado 2) con un più alto contenuto di carbonio è normalmente impiegata e disponibile su richiesta in alcune forme di prodotto.

Straordinaria resistenza alla vaiolatura, alla corrosione interstiziale e all'attacco inter granulare Quasi totale assenza di incrinature da corrosione da stress indotte da cloruro;

Buona resistenza agli acidi minerali, come acido nitrico, fosforico, solforico e cloridrico; Buona resistenza agli alcali e agli acidi organici

Buone proprietà meccaniche

Resistenza alla corrosione

Il contenuto di lega elevata della lega 625 gli consente di resistere a una vasta gamma di ambienti a forte corrosione. In ambienti miti come l'atmosfera, l'acqua dolce e marina, i sali neutri e il mezzo alcalino non c'è quasi nessun attacco In un ambiente di corrosione più severo la combinazione di nichel e cromo fornisce resistenza alla sostanza ossidante, mentre l'alto tenore di nickel e molibdeno fornisce resistenza a non ossidarsi contro sensibilizzazione durante la saldatura, prevenendo così la successiva rottura tra le parti. Inoltre, l'elevato tenore di nichel fornisce da cracking di cloruro-stress-corrosione da ioni cloruro

Applicazioni

La versione ricotta morbida di Alloy 625 (grado 1) è preferita per le applicazioni nel processo chimico industriale. nel

ingegneria navale e apparecchiature di controllo dell'inquinamento per la protezione dell'ambiente. Le applicazioni tipiche sono:

1. Apparecchiature per la produzione di acido superfosforico

2.Nuclear spreca attrezzatura di ritrattamento:

3.Provette per la produzione di gas acido:

4.Sistemi di tubazioni e guaine di riser nelle esplorazioni petrolifere

5.industria offshore e attrezzature marittime;

6.Componenti per la pulizia dei fumi e degli ammortizzatori:

Per applicazioni ad alte temperature, fino a circa 1000C, la versione ricotta in soluzione di Alloy 525 (grado 2) può essere utilizzata in conformità al codice ASME per recipienti a pressione. L'applicazione tipica è

  • Componenti del sistema di gestione dei gas di scarico e impianti di depurazione dei gas di scarico esposti a temperature più elevate
  • Flare stack in raffinerie e piattaforme offshore:
  • Recuperatore e compensatori
  • Sistemi di scarico per motori diesel sottomarini:
  • Tubi del surriscaldatore negli impianti di incenerimento dei rifiuti.

Chiedeteci per prezzo e soluzioni oggi!
La tua richiesta verrà risposta entro le ore 24 e rispettiamo la tua privacy.