DISEGNO FREDDO

Tipicamente utilizzato come prima forma di riduzione delle dimensioni per tubi senza saldatura, il disegno a freddo riduce il diametro tirando il tubo attraverso uno stampo più piccolo del tubo. Per montare il tubo nello stampo, un'estremità viene "incisa" o "etichettata", riducendo quindi il diametro dell'estremità anteriore prima del disegno. Successivamente, l'estremità ristretta viene fatta passare attraverso lo stampo e fissata a un carrello di disegno che tira il tubo attraverso lo stampo. Dopo aver disegnato il 'tag' viene ritagliato dal tubo prima della pulizia.

Esistono tre tipi di tecniche di disegno a freddo, disegno del lavandino, disegno di aste e disegno a spina.

Il disegno dell'asta è il metodo di trafilatura a freddo più comunemente usato, principalmente per fasi di disegno intermedie o in-process, in cui sia il diametro esterno che lo spessore della parete sono ridotti allo stesso tempo.

Il tubo viene caricato su un'asta di acciaio temprata e entrambi vengono quindi fatti passare attraverso uno stampo. Questo stringe il tubo sull'asta, riducendo il diametro esterno e assottigliando il muro contemporaneamente. Lo stampo e il mandrino determinano la dimensione del tubo trafilato, che viene quindi leggermente espanso applicando una pressione all'esterno del tubo in modo che l'asta possa essere rimossa. Poiché è possibile ottenere riduzioni più ampie dell'area della sezione trasversale mediante il disegno dell'asta, questo metodo viene utilizzato per gli stadi intermedi per ridurre le dimensioni dei tubi prima del ciclo di disegno finale.

ROTOLAMENTO A FREDDO

Come il pilgering per tubi hot roll, anche la laminazione dei tubi utilizza la compressione per ridurre le dimensioni dei tubi senza saldatura. Tuttavia, mentre il pilgering utilizza una coppia di matrici coniche scanalate per lavorare il metallo su un mandrino rastremato, il rullo del tubo utilizza uno o due gruppi di rulli con scanalature a sezione trasversale costante sulla circonferenza del tubo. Generalmente, il processo utilizza un mandrino cilindrico con cono piccolo o assente. I rulli sono azionati da ingranaggi a cremagliera e pignone di diversi raggi lungo le camme profilate, completando più rotazioni 360º attorno al tubo.

La laminazione dei tubi è un metodo molto preciso per ridurre tubi con pareti molto sottili e / o di diametro ridotto e viene spesso utilizzata come fase finale di lavorazione a freddo. Rotolando, siamo in grado di ottenere un controllo eccezionale sulle tolleranze dimensionali e sulla finitura superficiale, riducendo al minimo la perdita di materiale e migliorando la microstruttura del metallo. Poiché utilizza la compressione, la laminazione dei tubi è ideale per la lavorazione di molti metalli come acciaio al carbonio, acciaio inossidabile, lega di titanio, ecc.

Le nostre capacità di rotazione dei tubi includono sia i tradizionali rulli a rulli 3-roll (rulli singoli).

RICOTTURA

La ricottura viene utilizzata per ammorbidire il metallo prima di ulteriori processi di lavorazione a freddo o di fabbricazione e migliora la microstruttura metallurgica complessiva del tubo. Durante la riduzione del tubo o il trafilamento a freddo, può diventare duro e alquanto fragile. Per essere in grado di disegnare nuovamente il tubo, è necessario rimuovere le sollecitazioni formate durante il funzionamento a freddo per riportare il materiale al suo stato normale.

Durante la ricottura, il tubo viene riscaldato a una temperatura controllata (fino a 1000 °) in base a diversi gradi di metallo e tempo di immersione. Attraverso questo processo il tubo rimane in forma, ma i grani nella struttura della riforma del tubo in un modello normale non accentato. Il tubo ricotto risultante è più morbido e adatto per il ridisegno.

Possiamo anche elaborare la normalizzazione con l'aggiunta di idrogeno per rendere la superficie del tubo più liscia e luminosa.

I nostri processi di ricottura e trattamento termico strettamente controllati sono controllati regolarmente dai nostri clienti da diversi campi di applicazione.

RADDRIZZATURA

Il disegno e la ricottura generano generalmente un certo grado di curvatura, producendo una leggera piegatura nel tubo. Nel nostro stabilimento utilizziamo più piastre meccaniche a rullo nella prima fase di finitura. Il raddrizzatore applica pressione e flessibilità al prodotto per rimuovere pieghe o archi, ottenendo un livello di linearità di 0.8 / 1000mm o superiore. Il raddrizzamento può introdurre lievi modifiche alle dimensioni e alle proprietà meccaniche del tubo, quindi questi aspetti sono controllati molto attentamente durante il processo.

TEST NON ISTRUTTIVI E ISPEZIONE

Tutti i lotti di tubature saranno ispezionati prima della spedizione per assicurare che ogni aspetto dell'ordine del cliente sia stato rispettato. Le nostre capacità di ispezione interna includono:

  • Verifica dell'identità della lega (identificazione positiva del materiale o PMI)
  • Ispezione visuale
  • Ispezione dimensionale
  • Test di rugosità superficiale
  • Test ad ultrasuoni ad immersione a standard esigenti
  • Bobina di avvolgimento Prova di correnti parassite
  • Esame penetrante colorante
  • Test di pressione idrostatica
  • Test della pressione di scoppio
  • Test meccanici e metallurgici distruttivi: - Resistenza allo snervamento - Resistenza alla trazione finale- Allungamento- Prove di durezza- Analisi metallografica per granulometria, struttura, micro-pulizia e difetti- Test di manipolazione come flessione, appiattimento e svasatura
  • Lavoriamo anche con diversi laboratori qualificati indipendenti che possono eseguire ulteriori test metallurgici non elencati sopra, se richiesto dai nostri clienti

Tutte le spedizioni includono un certificato di prova completo che mostra tutti i risultati dei test richiesti e verifica la conformità con i requisiti dell'ordine.